AVVISO PUBBLICO REGIONALE “LIBERI DALL’AMIANTO”

CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI PICCOLE QUANTITÀ DI MANUFATTI/MATERIALI CONTENENTI AMIANTO La Giunta della Regione Basilicata con deliberazione 3 marzo 2021, n.

Data:
12 Ottobre 2021

CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI PICCOLE QUANTITÀ DI MANUFATTI/MATERIALI CONTENENTI AMIANTO

La Giunta della Regione Basilicata con deliberazione 3 marzo 2021, n. 147, ha considerato prioritaria l’azione di prevenzione dell’abbandono di rifiuti derivanti dalla rimozione di manufatti contenenti amianto e con l’obiettivo della totale eliminazione dell’amianto dal territorio regionale entro il 2028, ha approvato, ai sensi dell’art. 8 della legge regionale 24 settembre 2015, n. 42, il disciplinare contenente i “Criteri e modalità per la richiesta, assegnazione ed erogazione di contributi per la rimozione e lo smaltimento di piccole quantità di manufatti/materiali contenenti amianto”.

Sono ammissibili a contributo gli interventi di rimozione e smaltimento di piccole quantità di manufatti contenenti amianto, nel rispetto delle seguenti condizioni:
a. gli interventi devono riguardare edifici destinati a civile abitazione e loro pertinenze, anche non collegate tra di loro, o attività artigianali di carattere familiare di proprietà dei soggetti
richiedenti;
b. i manufatti da rimuovere siano:
– coperture in cemento-amianto;
– manufatti in cemento-amianto posti all’interno degli edifici quali, ad esempio, canne fumarie, tubazioni, vasche, serbatoi, …;
– pavimenti in vinyl-amianto (linoleum);
– manufatti in amianto friabile;
– materiali presenti/depositati in aree private, purché non siano rifiuti abbandonati e non costituiscano discarica abusiva.

SCADENZA: 02/11/2021

AVVISO LIBERI DALL’ AMIANTO

DD 940

IstruzioniPerCandidarsiOnLineAmianto

AllegatoA

AllegatoB

AllegatoC

AllegatoD

AllegatoE

Ultimo aggiornamento

12 Ottobre 2021, 14:51